Rispetto nelle caratteristiche della famiglia, segni, incoraggiamento

2603
Charles McCarthy

Il rispetto in famiglia implica la pratica di valori costruttivi nella casa, che si traduce nella generazione di un nucleo solido che darà alle persone strumenti per relazionarsi in modo positivo e solidale con il proprio ambiente.

È necessario uno sforzo di insegnamento consapevole e impegnato da parte dei genitori per garantire che il rispetto sia incoraggiato. Ad esempio, fa parte di questo impegno essere consapevoli che il rispetto è offerto e richiesto, non perdere segni di mancanza di rispetto e, se necessario, affrontare le difficoltà che si presentano..

Promuovere il rispetto in famiglia può promuovere cittadini costruttivi e tolleranti. Fonte: pixabay.com

Alcuni autori sostengono che la famiglia compia i primi passi verso la formazione alla cittadinanza, dalle prime prove ed esperienze di socializzazione nella prima infanzia. Parte di questa espressione di rispetto è data dalla comprensione e dal riconoscimento che i bambini sono soggetti di diritto..

L'essere umano è un essere sociale per eccellenza, non è configurato per vivere in solitudine. Tuttavia, nella storia dell'umanità, la difficoltà nel risolvere compiti sociali che richiedono il raggiungimento di accordi e il rispetto fondamentale per l'altro è stata dimostrata più e più volte..

Queste difficoltà in compiti che sembrano basilari - come raggiungere accordi per poter vivere in minima armonia e convivenza - non possono essere sradicate se, in linea di principio, non si mostra rispetto per se stessi e per gli altri. Qui sta l'importanza che, all'interno della famiglia, l'individuo rispetta come centro guida di ogni relazione.

Esperti del settore come José Luis Parada spiegano che i valori sia pubblici che privati ​​vengono trasmessi di generazione in generazione dall'interno della famiglia come istituzione sociale. Il rispetto è un valore pubblico che in linea di principio deve essere elaborato individualmente, per poi estendersi alle relazioni sociali esterne alla famiglia.

Altri autori focalizzati sulla filosofia sottolineano che il rispetto è la madre di tutte le virtù, perché è una virtù che allo stesso tempo ne contiene altre che sono possibili solo se il rispetto esiste come condizione necessaria. Solo l'individuo rispettoso può osservare e riconoscere la presenza o la mancanza di rispetto in una relazione o situazione.

Indice articolo

  • 1 Caratteristiche del rispetto familiare
    • 1.1 Struttura e comunicazione aperta
    • 1.2 Fiducia
    • 1.3 Inclusione
  • 2 Segni di mancanza di rispetto in famiglia
  • 3 Come promuovere il rispetto in famiglia?
  • 4 Riferimenti

Caratteristiche del rispetto familiare

Favorire il rispetto all'interno della famiglia è fondamentale perché, essendo questo il nucleo originario dell'educazione sociale, è qui che inizia la formazione individuale e sociale dell'individuo. Le dinamiche familiari devono garantire che si impari davvero a valorizzare il rispetto come base delle relazioni sociali.

Di seguito vengono descritte le tre caratteristiche principali che denotano la presenza della virtù e / o del valore del rispetto nel rapporto familiare:

Struttura e comunicazione aperta

Si riferisce all'esistenza di una chiara struttura operativa nella famiglia. Le regole in base alle quali dovrebbero essere governati il ​​comportamento e le operazioni familiari dovrebbero essere stabilite in modo chiaro e aperto e queste regole dovrebbero essere discusse durante le riunioni familiari..

In questo modo, ciò che viene intrapreso, organizzato e realizzato può essere relativamente pianificato per tutti i suoi membri..

Allo stesso modo, è importante mantenere una certa flessibilità e creare un ambiente di affetto profondo e sincero, che promuova la libertà e la spontaneità necessarie per esprimersi onestamente, tenendo conto del dialogo come mezzo principale per esprimere ciò che ognuno pensa..

In questa comunicazione aperta è considerato importante che i membri della famiglia affermino il loro diritto di esprimersi in base a ciò che sentono, senza essere limitati, squalificati o ignorati e senza che l'età sia una limitazione.

Fiducia

La fiducia è essenziale in ogni sfera individuale e sociale. La fiducia serve anche come punto di partenza per decidere se un'azione o l'impostazione di uno standard è appropriata o meno..

In questo senso, la fiducia sarà equiparata alla sicurezza che può essere espressa e sentita rispetto a se stessi e rispetto agli altri..

Se questo livello minimo di sicurezza è presente tra i membri del gruppo familiare, allora c'è la certezza su cui si può contare sull'altro. In linea di principio, questo è essenziale per avviare la maggior parte dei processi all'interno della famiglia..

Inclusione

Questo aspetto si riferisce non solo alla considerazione della diversità in senso dichiarativo, poiché l'inclusione si evidenzia anche nel modo in cui vengono scelte le decisioni.

Ci sarà una vera inclusione quando si prendono in considerazione differenze, opinioni divergenti e argomenti diversi, si considerano differenze di genere, credenze e punti di vista e, inoltre, sono supportati dal legame affettuoso primario.

Segni di mancanza di rispetto in famiglia

- Le decisioni vengono prese senza che le parti interessate siano incluse nel processo.

- Presenza di commenti provocatori, squalificanti e / o ridicolizzanti per menzionare o chiamare qualsiasi membro della famiglia, internamente o con altre persone al di fuori della cerchia familiare.

-I membri della famiglia possono picchiarsi a vicenda, anche se inizia per scherzo, o si aggrediscono fisicamente ed emotivamente a vicenda. Questo è generalmente in aumento piuttosto che in retromarcia.

- Il padre o la madre non hanno la possibilità di controllare, supervisionare e tanto meno impedire ai propri figli di svolgere attività che non sono vantaggiose per loro.

- La struttura operativa riflessa in una routine è praticamente inesistente e ognuno conduce la propria vita in modo parallelo e senza alcun ordine. Allo stesso modo, non ci sono momenti da condividere con la famiglia.

Come promuovere il rispetto in famiglia?

Affinché sia ​​possibile promuovere il rispetto tra i membri della famiglia, devono essere presenti le caratteristiche sopra menzionate e un insieme di regole chiare che incoraggino comportamenti rispettosi. Allo stesso modo, è essenziale che ci sia un clima affettuoso, di profonda comprensione e sincera accettazione..

Su questa base deve essere stabilita l'intera organizzazione dei compiti e delle attività di interesse per la famiglia, creando una struttura solida e costruttiva..

D'altra parte, è necessaria anche l'istituzione di una procedura decisionale trasparente, che include dal più quotidiano al più occasionale.

I criteri di decisione devono essere chiari, poiché questo aiuta soprattutto i figli della famiglia a imparare che per prendere decisioni è necessario un processo riflessivo e, inoltre, un esercizio di considerazione dell'opinione dell'altro, quindi la decisione deve essere presa. tempo necessario per questo.

Riferimenti

  1. Navas, JLP. "L'educazione familiare nella famiglia del passato, del presente e del futuro" (2010) in Educatio XXI secolo. Estratto il 24 luglio 2019 da Famiglia e istruzione: magazines.um.es.
  2. Von Hildebrand, D. "L'importanza del rispetto nell'istruzione" (2004) in Education and educators. Estratto il 23 luglio 2019 dalla rete di riviste scientifiche dell'America Latina, dei Caraibi, della Spagna e del Portogallo: redalyc.org.
  3. Zuluaga, Juan Bernardo. "La famiglia come contesto per la costruzione della cittadinanza: una prospettiva dalla socializzazione nell'infanzia" (2004) in Latin American Journal of Social Sciences, Childhood and Youth. Estratto il 24 luglio 2019 da Scientific Electronic Library Online: scielo.org.co.
  4. Twum-Danso, A. Reciprocità, rispetto e responsabilità: le 3R alla base delle relazioni genitore-figlio in Ghana e le implicazioni per i diritti dei bambini. (2009) in The international journal of children rights. Estratto il 24 luglio 2019 da The international journal of children rights: brill.com.
  5. Peña, EB. e Guzmán Puya, MVP. "Le sfide dell'attuale famiglia di fronte alla scuola e alle tecnologie dell'informazione e della comunicazione" (2010) in Educatio XXI secolo. Estratto il 24 luglio 2019 da Famiglia e istruzione: magazines.um.es.
  6. Ortega Ruiz, P. e Mínguez Vallejos, R. "Famiglia e trasmissione di valori" (2003) in Ediciones Universidad de Salamanca (Spagna). Estratto il 24 luglio 2019 da Ediciones Universidad de Salamanca: gredos.usal.es.
  7. Lauria, A. "Respeto," Relationsjo "e relazioni interpersonali a Porto Rico" (1964) nell'Istituto per la ricerca etnografica della George Washington University. Estratto il 24 luglio 2019 da JSTOR: jstor.org

Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.